Capienza trecciato Rarenium

Trecciati, fili, moschettoni, anellini, girelle, abbigliamento, occhiali, cappelli...
Avatar utente
mascalz1
Messaggi: 266
Iscritto il: lun ott 26, 2009 1:30 pm
Località: napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da mascalz1 » mer dic 15, 2010 7:59 pm

ho una domanda da fare , sono sempre un neofita , quindi penso che mi scuserete se dico castronerie.

utilizziamo il trecciato perche' meno elastico del nylon e quindi ci permette di :

sentire e manovrare meglio gli artificiali
avere una ferrata piu' immediata
etc

la pecca e' che il trecciato e' piu' sensibile alle abrasioni e costa mooolto di piu' del nylon

aggiungo poi che al piu' (esagero) lanciamo un artificiale a 100mt , ed e' quindi questa l' effettiva quantita' di filo che e' in pesca

DA DOMANDA E'

a che serve avere in mulinello 200 e passa metri di filo ?

Avatar utente
Wik77
Messaggi: 693
Iscritto il: sab mag 08, 2010 10:11 am
Località: Napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da Wik77 » mer dic 15, 2010 8:25 pm

Becca un pelagico over 10kg con un filo dal 15/20 libbre ed immediatamente la tua domanda troverà risposta. : Chessygrin :

Perdonate il messaggio stringato, ma sono tremendamente di corsa... con più calma approfondiamo il discorso : Thumbup :
Ciro Aprea

Avatar utente
mascalz1
Messaggi: 266
Iscritto il: lun ott 26, 2009 1:30 pm
Località: napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da mascalz1 » mer dic 15, 2010 9:11 pm

e direi proprio di approfondire , perche' con la fuga di un pesce del genere a mio avviso il maggior pregio del trecciato , e cioe' la mancanca di elasticita' , diventa in questo caso il suo maggior difetto , infatti il nylon con la sua ' elasticita' ' , ammortizza meglio e si somma con la cima e l' arco della canna, aiuta insomma .

Avatar utente
Luigi Planetspin
Site Admin
Messaggi: 10104
Iscritto il: ven feb 15, 2008 7:59 pm
Contatta:

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da Luigi Planetspin » mer dic 15, 2010 9:55 pm

mascalz1 ha scritto:
DA DOMANDA E'

a che serve avere in mulinello 200 e passa metri di filo ?

bella domanda... peccato sia OT
Aggiungimi su Facebook: LUIGI PLANETSPIN
http://www.planetspin.it spinning ... pure passion
Immagine

Avatar utente
onlyspinning
Messaggi: 680
Iscritto il: dom ott 07, 2012 3:40 pm
Località: napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da onlyspinning » ven dic 28, 2012 5:01 pm

Salve ragazzi rispolvero questo argomento perche ho un serio problema,
ho comprato un rarenium 5000 da pochi giorni,
ho avvolto un po di lenza come mi e stato detto,
poi ho aggiunto il FAMOSO PAWER PRO da 0,19mm,13kg,275mt.
Ok vado in battuta al 2°lancio prima parrucca,ok con pazienza recupero mi siedo e scilgo il nodino.
3°,4°,5° lancio parrucche continue,a tal punto mi fermo chiudo bottega e guardo gli altri come pescano.
Mi dico ok faccio eperienza.
A casa mi piazzo in camera, mi organizzo,eliminando la lenza dal fondo noto che solo il trecciato arriva quasi alla fine della bobina.
Vorrei sapere,quando uscirò nuovamente,non è che mi intossico un'altra battuta?
Mi farebbe piacere saperlo prima,perche alla prox uscita devo assolutamente scappotare,
e non vorrei eliminare 30/50 mt di filo visto che mi è costato un bel po di EURI (€).
Un altra cosa che chiedo,sotto la bobina ci sono le famose rontelline per i vari avvolgimenti,diagonali su oppure giu, io li ho lasciati cosi tenendo il tutto linerare,ma noto che mi si forma un leggero panzarotto di spessore 1,5/2mm in testa cioe sotto la frizione.
Appena torno a casa posto anche la foto e vi dico quante rontelline ci sono montate.
Ringrazio anticipatamente.
Luigi Ferone
(onlyspinning)
Luigi,
QUANDO MENO TE LO ASPETTI
FERRA, E NON MOLLARE MAI.

Avatar utente
onlyspinning
Messaggi: 680
Iscritto il: dom ott 07, 2012 3:40 pm
Località: napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da onlyspinning » ven dic 28, 2012 5:06 pm

Un'altra cosa contando i giri di manovella,che ad ogni giro corrispondono circa 74 cm,
per scendere sotto la bobina di circa 1/2mm si vanno ad eliminare circa 70/80 mt di trecciato.
Può mai essere questa cosa?
non è un peccato eliminare tutto quel filo?
a questo punto direi di dividerlo in due, cosi si risparmia nel comprare la seconda bobina in futuro.
Grazie ancora.
Luigi,
QUANDO MENO TE LO ASPETTI
FERRA, E NON MOLLARE MAI.

Avatar utente
pirata
Messaggi: 69
Iscritto il: lun set 06, 2010 2:11 pm
Località: Salento

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da pirata » ven dic 28, 2012 9:26 pm

ma fai parrucche o piccoli nodi? perché sono cose diverse con cause diverse. I piccoli nodi si formano spesso a causa di forte vento laterale e/o quando si tenta di lanciare esche leggere con canne non adatte a quelle grammature e/o con del filo molto grosso.
Se fai il fondo di nylon utilizzane uno di diametro simile a quello del trecciato e non molto più grosso (bastano una decina di giri, non di più, giusto per coprire il fondo della bobina), tanto se arrivi al punto che un pesce ti svuota la bobina non sarà di certo la tenuta del nylon a salvarti; non caricare la bobina oltre l'inizio della sbavatura, anzi mantieniti qualche mm più giù (meglio avere la sicurezza di non fare parrucche che lanciare 5mt più lontano quando non se ne fanno. Se non ti fidi del mulo non lancerai mai esche pesanti per la paura di spaccare tutto.
Non rilasciare i serra, pratica il C&R responsabilmente

Avatar utente
pirata
Messaggi: 69
Iscritto il: lun set 06, 2010 2:11 pm
Località: Salento

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da pirata » ven dic 28, 2012 9:32 pm

dimenticavo, utilizza le rondelline per avere un imbobinamento neutro, oppure se vuoi scongiurare al massimo il rischio di parrucche sacrificando qualche metro di lancio fai in modo di avere una leggere conicità inversa (la parte più larga deve essere verso la frizione)
Non rilasciare i serra, pratica il C&R responsabilmente

Avatar utente
onlyspinning
Messaggi: 680
Iscritto il: dom ott 07, 2012 3:40 pm
Località: napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da onlyspinning » ven dic 28, 2012 9:34 pm

Grazie pirata,
i nodi si formano circa 6/10 mt dall'artificiale
per logica sono spire che durante il lancio si sovrappongono
all'uscita .
Appena posso posto le foto dell'attuale avvolgimento poi solo
la pratica mi farà rendere conto.
Luigi,
QUANDO MENO TE LO ASPETTI
FERRA, E NON MOLLARE MAI.

Avatar utente
pirata
Messaggi: 69
Iscritto il: lun set 06, 2010 2:11 pm
Località: Salento

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da pirata » sab dic 29, 2012 1:27 am

prendi anche la buona abitudine di mettere manualmente il filo dentro al rullino; di passare indice e pollice della mano sinistra sulla bobina prima di lanciare dopo aver aperto l'archetto per trovare eventuali imperfezioni o allentamenti (le sentirai immediatamente e se vedi qualcosa che non va non lanciare pensando che si risolverà automaticamente, non funziona mai) e non usare la chiusura automatica dell'archetto che hanno alcuni mulinelli, la differenza di tensione di quel giro quasi a vuoto diventerà una parrucca al prossimo lancio. Piccole e semplici abitudini che ti faranno risparmiare tempo e soldi. In bocca al lupo : Thumbup :
Non rilasciare i serra, pratica il C&R responsabilmente

Avatar utente
onlyspinning
Messaggi: 680
Iscritto il: dom ott 07, 2012 3:40 pm
Località: napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da onlyspinning » sab dic 29, 2012 9:26 am

Crepi il lupo pirata grazie.
Luigi,
QUANDO MENO TE LO ASPETTI
FERRA, E NON MOLLARE MAI.

willrockfish
Messaggi: 273
Iscritto il: gio gen 05, 2012 4:06 pm
Località: SANREMO(IM)

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da willrockfish » sab dic 29, 2012 3:29 pm

se riesci a mettere delle foto di come hai imbobinato il mulo forse possiamo aiutarti

Avatar utente
onlyspinning
Messaggi: 680
Iscritto il: dom ott 07, 2012 3:40 pm
Località: napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da onlyspinning » sab dic 29, 2012 3:33 pm

questa sera posterò le foto, comunque domani sarò
presente a Salerno per il raduno organizzato da planetspin,
lo porto.
Luigi,
QUANDO MENO TE LO ASPETTI
FERRA, E NON MOLLARE MAI.

Avatar utente
onlyspinning
Messaggi: 680
Iscritto il: dom ott 07, 2012 3:40 pm
Località: napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da onlyspinning » dom dic 30, 2012 12:15 am

come detto,fatto.
Vi posto le foto per chi non ha la possibilità di vedere da vicino,
domani c'è un raduno a Salerno lo porto con me magari lo provo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Luigi,
QUANDO MENO TE LO ASPETTI
FERRA, E NON MOLLARE MAI.

Avatar utente
onlyspinning
Messaggi: 680
Iscritto il: dom ott 07, 2012 3:40 pm
Località: napoli

Re: Capienza trecciato Rarenium

Messaggio da onlyspinning » dom dic 30, 2012 12:17 am

Spero mi possiate aiutare.
MILLE GRAZIE.
Luigi,
QUANDO MENO TE LO ASPETTI
FERRA, E NON MOLLARE MAI.

Rispondi

Torna a “Varie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti