Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

LBO, dalla MEGABASS il nuovo sistema del bilanciamento interno degli artificiali

L’azienda giapponese MEGABASS è leader mondiale del settore esche artificiali per innovazione e ricerca.


Una delle ultime introduzioni è il sistema LBO (Linear Bearing Oscillator), pensato per ottimizzare il trasferimento del peso all’interno delle esche artificiali.
Lo scopo è massimizzare l'accumulo di energia cinetica in fase di lancio, allo stesso tempo questo sistema è capace di stabilizzare costantemente il nuoto, durante la fase di recupero della nostra esca.

Inserendo l’LBO, l’azienda MEGABASS dichiara un aumento del 20% della distanza di lancio raggiunta

ed una maggiore efficacia in pesca, grazie al miglioramento della sua azione di nuoto.


Una delle esche in cui è stato inserto il sistema LBO è il MARINE GANG, ma sono molte altre quelle a cui sarà applicato, come l’X80-SW e il FLAT BACKER, ideali per una grande varietà di predatori sia d’acqua dolce che salata.



Fase di lancio
In questa fase, il cilindretto dell’LBO si trova verso la parte posteriore della nostra esca, sappiamo bene che durante questa operazione, scoccato il lancio, il nostro artificiale fende l’aria con la coda in avanti, viaggiando praticamente al contrario dell’azione di nuoto. Il sistema permette così un lancio preciso e capace di raggiungere una distanza maggiore, è lo stesso principio delle frecce, dove un peso concentrato sulla parte anteriore, bilancia e permette di raggiungere una maggiore distanza all’asta.


Fase di recupero
Come spiega in modo esaustivo il video ufficiale di casa MEGABASS, vediamo che con LBO, i pesi interni per il bilanciamento delle esche, percorrono la loro escursione con una inclinazione minore, rispetto al classico sistema a sfere nel canale plastico dedicato.

Questo permette alla nostra esca di entrare in modo più veloce in pesca, rispetto al metodo tradizionale.


Grazie a questo cuscinetto mobile costituito da micro sfere in acciaio, ad ogni variazione di posizione del corpo, il sistema LBO saprà bilanciare il baricentro dell'artificiale, garantendo un movimento fluido della nostra esca con qualsiasi condizione marina.

Altre info e descrizioni, le troviamo sul sito ufficiale MEGABASS qui (clicca qui)

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Martedì, 13 Marzo 2018 15:24

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Trending Now

Latest Tweets

From Google
Re: ciao tutti https://t.co/UGP19K41qO
From Google
Consiglio , shore jigging https://t.co/XtTy4BuXGH
From Google
[CERCO]..................Tackle House M Sound 118 https://t.co/nFoeHVYz8V
Follow Planetspin.it on Twitter

Post Gallery

Manuale pesca spinning in mare

Il darting, nuove frontiere della pesca a spinning in mare

Le mailing list, i blog di pesca, i forum, i siti... e poi venne facebook

Black Bass Day 2.0 22 aprile, info utili e programma della giornata

Conosciamo il Marine Gang della Megabass, un'esca artificiale per tutti i predatori marini

Richiedi i GADGET omaggio di PLANETSPIN.it

In edicola la pesca mosca e spinning Aprile Maggio 2018

Black Bass Day 22 aprile, raduno di pesca all'ECOPARCO di Castel Volturno

Paolo Germani, una vita dedicata alla pesca