Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Esche artificiali da Spinning low cost, basta poco per divertirsi

Oggi diamo spazio ad un amico che ci legge dalla Sardegna, lui pratica la pesca a spinning da non molto tempo, ma ha già avuto grandi soddisfazioni.

E' facile, diranno molti, si trova in Sardegna, un luogo che nel Mediterraneo rappresenta il "paese dei balocchi" per la pesca a spinning in mare (e non).
Ma non è sempre così ovvio effettuare catture, conosco più di una persona che per un barracuda hanno dedicato parecchie nottate insonni.

Ma il colpaccio è arrivato quasi senza volerlo, ecco perché la cattura che mostreremo nel video di fondo pagina acquista un valore ancora maggiore.

In questo filmato, Mirko è alle prese con una bella spigola di un paio di kili che fronteggia con una maestria da veterano

 Ecco come commenta questa bellissima cattura

Il giorno 01.02.2018 dopo aver visto le previsioni meteo che davano una perturbazione in arrivo nel nord Sardegna

decido di andare a provare ad insidiare la regina nella solita spiaggia profonda.

La pressione atmosferica stava scendendo a picco ed il mare iniziava ad ingrossarsi...condizioni ideali...Super minnow della Lineaeffe e via......mi scuso per il linguaggio ma l'adrenalina era a 1000!!!
Riprese fatte con la YI 4k montata sul petto!!

Questo articolo è dedicato anche a tutti quei pescatori che utilizzano anche esche artificiali economiche, sta a significare che non è il costo dell'esca che rende le esche migliori o più efficaci di altre.
Oltre al saper leggere il mare, le correnti, bisogna avere una buona conoscenza di posti, dei predatori e soprattutto... di esche artificiali!

Un buon angler moderno sa bene destreggiarsi anche nella scelta di artificiali economici.

Potremmo usare la classica definizione che non è l'abito che fa il monaco, ormai si è raggiunta una discreta qualità anche nelle esche esche di fascia bassa, quelle economiche.
Dietro queste produzioni non c'è il costo di ricerca investito da aziende leader del settore, ma non in tutte quest'ultime, la qualità espressa dai loro prodotti, giustifica a volte prezzi elevati.

Il matador di queste catture che possiamo vedere nei video di Mirko è il SUPER MINNOW della LINEAEFFE, che potremo definire un clone del SASUKE della IMA, la prima azienda a produrre esche con simile silhouette.

Ecco le indicazioni tecniche espresse dalla casa
Esca artificiale dalla forma molto caratteristica, privo di paletta, il particolare taglio della testa gli conferisce un nuoto molto catturante.
Dotato di 3 ancorette nichelate - lughezza 12 cm - peso 17.8 gr - azione affondante.

In questo secondo video, il nostro caro Mirko, fa un'altra bella pescata dove ci fa vedere la varietà di pesci presenti nelle acque isolane che frequenta e l'efficacia della sua esca artificiale, con la cattura di un bel sarago, preda insolita per lo spinning, soprattutto una tale pezzatura.

Che dire, non resta che fare i complimenti al nostro amico sardo, lo attendiamo su queste pagine con altre avvincenti catture... e magari qualche rilascio filmato in diretta, con una dedica agli amici di PLANETSPIN!!!

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Venerdì, 09 Marzo 2018 16:49

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Latest Tweets

From Google
Come riconoscere una buona esca artificiale rigida, hardbait?: https://t.co/iZSRuIDlx7 tramite @YouTube
From Google
La pesca con le esche siliconiche: https://t.co/BOc9EXDojs tramite @YouTube
From Google
Re: ciao tutti https://t.co/UGP19K41qO
Follow Planetspin.it on Twitter

Post Gallery

Eging, il manuale completo in formato ebook e cartaceo

RAPALA RIP STOP, una coda che si fa notare

La pasturazione nella pesca a spinning in mare

Come riconoscere una buona esca artificiale rigida, una hardbait?

PESCA SPINNING MARE, il MANUALE, la GUIDA, il LIBRO

DUO Realis Spin

LIBRO Le esche siliconiche, spinning in mare e acqua dolce

Swimbait, la scienza & le esche artificiali

Spinning alla Spigola: amore, odio e… fortuna